Cinema Diana
Luogo:  La Spezia
Progetto architettonico:  caarpa,  MMAA studio Manfroni
Progetto strutturale:  EXA engeneering
Committente:  suntimes
Dati dimensionali Superficie: 620 mq, Volume 2100 mc
Calendario: Progetto, Settembre 2019-Novembre 2020 / Cantiere, Novembre 2020- Settembre 2022
Opere edil: i Co.gi.ta scrl (RE)
Opere metalliche:  Metallica srl (SP)
Opere impiantistiche:  Tci srl (MS)
Foto:  Anna Positano Gaia Cambiaggi

Riconversione dell’ex Cinema Diana della Spezia nella sede della società Sun-Times Srl.

ll progetto conserva gli elementi che maggiormente hanno caratterizzato la storia dell’edificio: la galleria del cinema e la sinuosa scala, probabilmente risalenti agli anni Trenta, sono frammenti architettonici importanti che connotano lo spazio con qualità. Le pareti, liberate dai cartongessi, raccontano una storia precedente: le tracce dei solai dei vecchi palchetti, i resti degli stucchi decorati e il grande arco di boccascena sono ricordi tangibili di quando l’edificio era un teatro. Portare la luce naturale nei locali bui del vecchio cinema è stato l’obiettivo principale del progetto raggiunto attraverso la realizzazione di un grande patio coperto che diffonde la luce dal tetto fino alla sala principale del pianterreno, determinando scorci inediti e nuove prospettive degli spazi interni. La struttura in acciaio e lamiera grecata si inserisce come un oggetto alieno tra gli elementi che hanno caratterizzato la storia dell’edificio, ridefinendo gli spazi dell’ex cinema teatro .